338 8922464 [email protected]
Select Page

Offerta Pellet Finale Emilia

Prestagionale 2022

ATTENZIONE:

Forniamo solamente TIR completi all' ingrosso. Non forniamo consegne a domicilio ma solamente carichi completi da 22 bancali a gruppi di acquisto e rivenditori di zona. Pellet di abete e conifere certificati Enplus A1 secondo le normative vigenti

Attenzione:

abbiamo sospeso le forniture a Domicilio e per questa stagione forniremo solamente bilici completi da 24 Bancali in tutta ITALIA

(scorte permettendo)

 vedi anche: https://ingrossopellet.com/ oppure https://offertapelletemilia.com/

offerta pellet Finale Emilia

Vendita Prestagionale 2022

offerta pellet Finale Emilia

offerta pellet Finale Emilia

Anche nel comune di Finale Emilia l’ utilizzo del pellet si è notevolmente consolidato a causa degli alti costi delle bollette energetiche. Ogni famiglia deve far fronte a questa spesa e deve far quadrare i conti. Per questo motivo molte famiglie hanno preso in considerazione la possibilità di installare una stufa o una caldaia a pellet.

Con riferimento a questa tendenza le vendite di pellet in provincia di Modena sono aumentate e le richieste di forniture di pellet a domicilio si sono incrementate notevolmente. La comodità di farsi consegnare il pellet direttamente a domicilio permette di apprivigionarsi di pellet senza fatiche e file alle casse. La nostra organizzazione fornisce pellet di qualità in offerta con consegne direttamente presso le abitazioni dei clienti in provincia di Modena.

consegne a domicilio con pagamento alla consegna

Scegliendo la qualità di pellet che abbiamo disponibile e che troverete di seguito potrete prenotarlo senza impegno compilando il format impostato.

prenotazione

la prenotazione non è impegnativa ma vi permette di fissare il prezzo.

Per prenotare il pellet che avete scelto inserite quindi la tipologia e la quantità di bancali desiderata oltre ai vostri dati (nome e cognome di chi acquista, indirizzo di consegna completo, numero di telefono e mail oltre alle note particolari sulle problematiche di consegna). Prepareremo quindi la conferma d’ ordine del pellet che vi invieremo via mail per confermare.

Se tutto fosse corretto verrete contattati dalla ditta che vi consegnerà il pellet direttamente a domicilio nel comune di Finale Emilia per fissare data e ora della consegna. Il pagamento della fornitura sarà effettuato direttamente prima dello scarico in contanti o con bancomat. Se dovesse servire la fattura dovrete comunicarcelo nella fase di prenotazione inviando tutti i riferimenti per emettere la regolare fattura.

Cerchiamo di mantenere i prezzi competitivi nonostante selezioniamo solamente pellet di indiscussa qualità. Consegnamo bancali tramite aziende con noi convenzionate che si occuperanno sia della vendita finale, della del trasporto e dello scarico tramite sponda idraulica. Posizioneremo i bancali direttamente nel vostro deposito (sempre che sia raggiungibile agevolmente).

Non verranno prese in considerazione opere di facchinaggio se non concordate preventivamente.

Contattateci per valutare i costi per ogni località della provincia di Modena.

Vendita pellet

tir completi a gruppi di acquisto e rivendite 

offerta pellet Finale Emilia

prestagionale 2022

offerta pellet Finale Emilia

il pellet

Per ottenere un buon risparmio è importantissimo acquistare in prestagionale buona parte del pellet che si prevede di utilizzare nell’ Anno. Infatti il periodo migliore per l’ acquisto con la formula del prestagionale è tra Aprile e Luglio quando i costi della materia prima sono più bassi.

Considerando che acquistare il pellet con vendita pellet prestagionale potrebbe far rsparmiare almeno 20 ma anche un 30%, è sicuramente un ottimo investimento.

Necessario è  avere a disposizione sia lo spazio che le risporse economiche per stoccare il pellet. Se sia lo spazio che le risorse economiche fossero disponibili il consiglio che possiamo darvi è quello di non pensarci nemmeno e acquistarlo per tempo. Infatti, se si valuta questo enorme risparmio in rapporto a pochi mesi di anticipo dell’ esborso, il guadagno è veramente altissimo.

la qualità

La qualità del pellet deve essere sempre medio alta per limitare l’ inquinamento atmosferico oltre a quello di evitare problematiche alle caldaie o stufe. In altre parole, nel caso in cui il pellet creasse problematiche di combustione potrebbero esser poi necessari esborsi straordiunari per parcelle di manutenzioni tecniche

come scegliere Il tipo di legno?

(generalmente ABETE, FAGGIO e PINO), i RESIDUI DI CENERE, il POTERE CALORIFICO e il TASSO DI UMIDITA’.

  • il potere calorifico viene valutato in kwh (chilo watt/ora) ed è la potenza termica che sviluppa un kg di pellet (se si prende in esame il pellet). Più alto è il valore del pellet meno kg di combustibile sarà necessario per soddisfare le esigenze di riscaldamento.
  • Residuo di cenere è la quantità di residuo che poi si accumulerà e che dovrà essere smaltito. Più basso è questo valore migliori saranno le prestazioni del pellet acquistato.
  • La percentuale di Umidità è il contento di acqua presente nel pellet. L’ acqua non brucia e quindi acquistare pelle con percentuali alte di acqua, abbassa il rendimento globale del pellet e aumenta lo sporco all’ interno della stufa specialmente quando la si utilizza con frequenti accensione e spegnimenti.

pellet combustibile alternativo

Moltissime persone attualmente utilizzano pellet come combustibile alternativo al gas naturale Metano, al GPL o al gasolio. Difatti utilizzare pellet è molto conveniente perché il suo costo è altamente competitivo. Sul pellet grava solo l’ Iva al 22% ma non accise o balzelli vari. Ragion per cui utilizzare il pellet in alternativa ad un riscaldamento tradizionale permette di risparmiare tra il 30 e il 50%. Serve rinunciare alla comodità che permette la gestione del gas o dell’ energia elettrica.

riuscire ad avere costi limitati consente di poter innalzare la temperatura ambientale senza paura di ricevere bollette elevatissime.

Il pellet è costituito da segatura di legno pressata e trafilata. In particolare la trafilatura serve per ottenere una forma e una dimensione standard adatte al buon funzionamento delle stufe o delle caldaie che funzionano con questa tipologia di combustibile.

Da quando è stato inventato il pellet, molte aziende si sono improvvisate produttrici e distributrici. A volte viene prodotto pellet con legname di scarsa qualità privilegiando solamente il basso costo. D’ Altra parte la maggior parte della clientela si è accorta che acquistare pellet di scarsa qualità comporta avere disagi a causa di malfunzionamenti della stufa/caldaia e quindi continue problematiche di regolazioni, pulizie e sostituzione di accessori.

Sono stati adottati così sistemi di certificazione che aiutano gli acquirenti nella scelta. Questi certificati di qualità sono presi dal mercato come garanzia di qualità. La certificazione EN plus e quella Din Plus sono le due principali che vengono richieste per capire quanto il pellet sia corrispondente allo standard qualitativo desiderato.vendita pellet in sacchi da 15 kg certificato

IL PELLET CHE VENDIAMO, E FORNIAMO CONSEGNANDOLO A DOMICILIO, E’ SEMPRE CERTIFICATO “DIN PLUS” e/o CERTIFICATO “EN PLUS” A1

ingrosso pellet

flag obbligatori per proseguire

4 + 14 =

leggi la pagina sulla privacy e quella sui cookie

Attenzione:

per evitare messaggi di spam si prega di inserire il risultato dell' operazione richiesta (esempio richiesta 3+2 = inserire: 5) nella casella subito a sinistra del tasto "invia richiesta"

Contattaci senza impegno e saremo lieti di darti tutte le informazioni di cui necessiti.

ATTENZIONE:

i dati che ci invierete saranno utilizzati esclusivamente per la gestione della vostra richiesta. Non saranno mai venduti o utilizzati per scopi pubblicitari. Potete richiedere la cancellazione degli stessi in qualsiasi momento.

il responsabile dei dati è il sig. Borsari Gabriele (PI 01897200364 - CF BRS GRL 62E19I128B)

nel caso sia necessario gli stessi saranno comunicati esclusivamente ad aziende con cui collaboriamo nella gestione comunque della sua richiesta

(collaboratori interni ed esterni, progettisti, società di costruzione o tecnici commerciali)